IL MANIFESTO!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Ven Lug 01, 2011 7:04 pm

ovvero: la bozza.
Chiaramente è modificabile in toto, con tutta la violenza di cui disponete.
Ecco:


Il B.I.R.R.A. è la Bagarre Internazionale delle Riviste Alternative.
Il B.I.R.R.A. è uno strumento di aggregazione, relazione, incontro delle riviste indipendenti in tutta la scena nazionale. Il fine dell'attività del B.I.R.R.A. è la vita stessa delle riviste: si propone in altre parole di aumentarne la diffusione nel territorio, la longevità, di stimolare ed aiutare la nascita di nuove realtà e di diminuire la loro dispersione.
A tal fine il B.I.R.R.A. si occupa di una costante attività di informazione e di discussione, rivolti a riviste, a lettori e a potenziali lettori, intorno ai temi dell'autoproduzione, dell'editoria indipendente, della letteratura. I mezzi con cui tale attività viene condotta sono questo blog (link) e questo forum (link).
Inoltre il B.I.R.R.A. organizza anche eventi aperti, volti a riunire le riviste letterarie indipendenti di tutta la nazione: una grande kermesse annuale, che prende il nome del B.I.R.R.A. stesso, e tanti "birrini" nel corso dell'anno.
Infine il B.I.R.R.A. è un'emeroteca delle riviste indipendenti, consultabile presso questo opac online (link), corrispondente ad una rete di emeroteche reali presenti in varie città.

Può far parte del B.I.R.R.A. qualunque rivista indipendente, virtuale o cartacea. Ovvero qualunque rivista che abbia contenuti letterari, di illustrazione, di fumetto, una redazione e una continuità.

_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Mar Lug 05, 2011 8:49 am


ehm...
a questo punto -dice il copione- dovrebbe scattare il commento, la critica, la controproposta, l'emendamento, l'insulto...
piano ragazzi, non accalcatevi.

_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Matilde il Gio Lug 07, 2011 10:08 pm

allora, ho provato a fare un mash-up (che come ben sapete se guardate "glee" significa miscela) con il manifesto di andrea, che era più manifesto, e quello di gero, che era più che altro una traccia di condotta.
questo è quanto ho partorito, se non vi piace ditelo e modificate/segnate/fate, se va bene date l'ok che lo mettiamo online:

"Il B.I.R.R.A. è la Bagarre Internazionale delle Riviste Alternative, ovvero l'insieme delle realtà indipendenti della scena editoriale italiana, che, fregandosene della dispersione territoriale a cui sono soggette, hanno trovato un punto di aggregazione nella parola scritta e nel luppolo.

Il B.I.R.R.A. è uno strumento di relazione e incontro delle riviste letterarie indipendenti in tutta la scena nazionale. Con rivista letteraria intendiamo quelle produzioni cartacee o virtuali (ma in tal caso impaginate in formato digitale) in cui siano individuabili almeno le seguenti caratteristiche: contenuti letterari (senza disdegnare eventualmente fumetto/graphic novel e giornalismo illustrato), lavoro redazionale finalizzato alla produzione di un numero, e continuità. Con rivista letteraria indipendente intendiamo quelle produzioni che non rispondono a nessun grande gruppo editoriale/ finanziario, o partito politico, e che autodeterminano le proprie modalità di esistenza e i propri contenuti, ponendosi in una dimensione critica riguardo ai meccanismi del nostro sistema editoriale.

Il B.I.R.R.A. ha come fine la vita stessa delle riviste: si propone in altre parole di aumentarne la diffusione nel territorio, la longevità, di stimolare ed aiutare la nascita di nuove realtà e di diminuire la loro dispersione. A tal fine il B.I.R.R.A. si occupa di una costante attività di informazione e di discussione, rivolti a riviste, a lettori e a potenziali lettori, intorno ai temi dell'autoproduzione, dell'editoria indipendente, della letteratura.

Il B.I.R.R.A. si rispecchia pienamente con quanto scritto dall'autore cileno Roberto Bolaño in occasione di un convegno nel 2003: “Il tesoro che ci hanno lasciato i nostri padri o quelli che crediamo i nostri padri putativi è deplorevole. In realtà siamo come bambini intrappolati nello scantinato di un pedofilo. Qualcuno di voi dirà che è meglio essere alla mercé di un pedofilo che alla mercé di un assassino. Sì, è meglio. Ma i nostri pedofili sono anche assassini.”

Altro non abbiamo da dire."


poi avrei un paio di questioni/dubbi/robe da dire che diligentemente enumererò:

1) sul sito alla sezione "cos'è birra" c'è già una mini spiegazione di quello che facciamo, io lo lascerei intatto perché è una spiegazione di com'è nata la cosa fin da eleanore rigby, mentre questo è più che altro una sorta di "manifesto programmatico". quindi creerei un' altra sezione apposita lì accanto (per capirci tra "cos'è birra" e "programma 2011")

2) nel manifesto che ho postato qui sopra ho eliminato la parte riguardante gli eventi, all'emeroteca e al sito perché sono sezioni che secondo me venendo evidenziate nel sito stesso non hanno bisogno di essere ulteriormente segnalate in un “manifesto programmatico”, non ho segnalato neanche il forum perché mi sembra solo uno strumento di organizzazione interna, a cui si può poi tranquillamente far iscrivere chi altri vorrà unirsi.

3)ho pensato che visto che abbiamo problemi a coordinarci (io per prima sono incasinata e per due settimane ho latitato) potremmo darci una sorta di “appuntamento” settimanale, tipo controllare un dato giorno (es. domenica) tutti quanti il forum e darci di volta in volta delle direttive in base a come si sta costruendo il sito e evolvendo la cosa, che ne dite?

4) trovo molto importanti le linee che gero ha mandato a barbolini perché riguardano più che altro la nostra organizzazione interna e penso che dovremmo darci un occhio (sono postate da qualche parte sul forum, io le ho salvate se non riuscite a trovarle)

insomma fatemi sapere!
io ora vado a dar la caccia alle zanzare altrimenti non dormo mai più.

Matilde

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Matilde il Gio Lug 07, 2011 11:36 pm

(mi sono accorta che i vari punti di mie domande sono completamente sgrammaticati, ho fatto copia-incolla da appunti che mi ero segnata mentre scrivevo, sorry)

Matilde

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Ven Lug 08, 2011 9:53 am


observazioni in ordine sparso:

- va benissimo una forma più sciolta, più discorsiva e meno schematica. Ci sta.
- la citazione finale di Bolaño, autore che pure ammiro molto e per lavoro frequento quotidianamente (letterariamente parlando, non sono un becchino), mi pare in tutta onestà poco pertinente.
- secondo me parlare dell'emeroteca e del BIRRA come evento, nel manifesto, è fondamentale. Il manifesto deve dire cos'è il BIRRA, e Il BIRRA è anche queste cose.
- l'accenno che ho fatto del forum (questo forum) all'interno del manifesto fa capo ad un'idea che ho già avanzato, e che ancora sostengo: penso che, al fine di rendere la parte internet del BIRRA anche luogo di discussione e confronto, un forum sia molto più adatto di un blog. E quindi lo aprirei a tutti gli avventori, adeguatamente riservando una sezione chiusa per la sola redazione. Se -dopo averne discusso, magari altrove- siamo d'accordo su questo, il forum -con annesso link- non può non venir menzionato nel manifesto.

- riguardo i punti 3 e 4: per l'argomento "come funzioniamo noi internamente", ancora egopeticamente rimando ai punti che ho provato a buttar giù io, proprio dalla corrispondenza gero/michele desunti: click!. L'appuntamento settimanale sul forum può anche starci (mi ricorda invero l'inspiegabile vezzo del sito delle poste italiane di chiudere i servizi online dopo una certa ora). Io un salto ogni tanto sul forum ce lo faccio comunque, ma se per qualcuno è più comodo avere dei paletti in agenda, benvengano!
Ma ciò con il manifesto non ha a che vedere.


Bon, mi tiro da parte un attimo, non vorrei eccedere in presenzialismo.
Sotto con le altre opinioni!

_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Mar Lug 12, 2011 8:58 am

Noi siamo più d'accordo con piloro che con Matilde. Lasceremmo il manifesto come l'ha tracciato lui + le precisazioni di Matilde ma non tutto. Cioè: lasceremmo nel manifesto i riferimenti all'emeroteca, mentre Clara sul forum è critica: questo non è uno spazio privato e temporaneo per fare il BIRRA? cosa c'entra metterlo come elemento del manifesto e renderlo "pubblico"? Pensavamo addirittura venisse chiuso dopo la fine "dei lavori". Riguardo al forum, inizialmente non eravamo del tutto convinti, ma poi ripensandoci piloro dice che è uno spazio per discutere TUTTI, fermo restando che c'è una sezione chiusa riservata alla redazione - forse in questo caso è accettabile, ma rsta caotica e forse inutile nel manifesto. Il manifesto serve come macrotraccia di un progetto, il forum è un di più che non interessa ad altri probabilmente. Se ne può comunque parlare.
Toglieremmo la citazione di Bolano e alcune sfumature eccessive per un manifesto, del tipo "nel luppolo" o "ponendosi in una dimensione critica riguardo ai meccanismi del nostro sistema editoriale" che forse, a nostro parere., è un pò una presa di posizione azzardata finchè non mettiamo davvero le mani nella pasta.
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

FERMI NO NON SONO MATILDE SONO MS!!!

Messaggio  Matilde il Mer Lug 13, 2011 4:56 pm

Ciao ragazzi,
Matilde mi ha chiesto di esprimere la mia opinione per contribuire un poco a risolver questa fase di stallo. Tengo ben presente che m’ero lavato le mani dalla gestione e organizzazione di questo movimento bellerrimo, ma visto che le cose languiscono e che il mio buon amico Piscitelli è riuscito a far quasi di meglio in un paio di settimane che noi qui in due mesi (se stai leggendo queste righe, Enrì: PPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRrrrrrrrrrrrhh), e che soprattutto Matilde è Signora e Padrona di Noi Tutti e Quando Chiama, Bisogna Obbedire, provo ad aggiungere due opinioni, giusto per aumentare quelle in ballo e magari contribuire un poco, come ho detto sopra. Puff pant.

Se posso esprimere la mia, in riferimento a quanto già dibattuto e tenendo per buono il manifesto mashup di Matilde, io:
- toglierei i riferimenti al forum, ché secondo me all’utenza ‘normale’ non interessa; alle riviste che entreranno nel BIRRA gli si dice «figlioli, voi che riuscite a registrarvi fatelo, non come quel buffone di MS, e discutete con noi della vita futura di questo progetto», ma al lettore o scrittore qualunque non interessa una ceppa;
- l’emeroteca virtuale e reale sono pertinenti al BIRRA in quanto ‘movimento’, quindi secondo me nel manifesto ci possono stare;
- toglierei il luppolo;
- toglierei Bolaño alla fine;
- toglierei quel “altro non abbiamo da dire” in chiusura.

Se posso esprimere la mia, rischiando però di tirare la giacchetta:
- io aggiungerei una riga anche nel manifesto riguardo la nascita del BIRRA, FaM ed Eleanore Rigby (come anche nel blog tirato su da Michele B.), giusto per rendere loro il merito e un tacito omaggio. (Sì, sono miei carissimi amici, ma no, non c’entra con questo suggerimento.)

Poi lo pubblicherei AL VOLO, perché è passato TROPPO TEMPO.

Ora, Matilde: quei quattro abbonati in più che mi avevi promesso se avessi scritto queste righe, dove sono? Smile

MS

Matilde

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Gio Lug 14, 2011 8:32 am

Matilde ha scritto: - toglierei i riferimenti al forum, ché secondo me all’utenza ‘normale’ non interessa; alle riviste che entreranno nel BIRRA gli si dice «figlioli, voi che riuscite a registrarvi fatelo, non come quel buffone di MS, e discutete con noi della vita futura di questo progetto», ma al lettore o scrittore qualunque non interessa una ceppa;
- l’emeroteca virtuale e reale sono pertinenti al BIRRA in quanto ‘movimento’, quindi secondo me nel manifesto ci possono stare;
- toglierei il luppolo;
- toglierei Bolaño alla fine;
- toglierei quel “altro non abbiamo da dire” in chiusura.

E su questo siamo d'accordissimo, soprattutto perchè il forum non è neanche un vero forum ben organizzato, è solo per comunicare tra noi quindi via.

MS/Matilde ha scritto:io aggiungerei una riga anche nel manifesto riguardo la nascita del BIRRA, FaM ed Eleanore Rigby (come anche nel blog tirato su da Michele B.), giusto per rendere loro il merito e un tacito omaggio.

Anche su questo per noi non c'è problema, ma che lo scriva uno che li ha visti nascere questi progetti, che c'era e sa come è iniziato per evitare caos. Tipo noi non potremmo, non ho mai neanche letto FaM per dire...Lo farò se li trovo.

Detto ciò: come si può pubblicare subito se metà dei partecipanti manca e se il sito non è stato ancora preparato? Buttare lì un manifesto è poco professionale. Mi chiedo anch'io a questo punto se si fa o no...
Prima non si deve capire tutto il resto? Redazione c'è? C'è ancora? Il sito va sistemato / allargato / ecc. prima di inserire materiale? Per noi sì.
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Matilde il Gio Lug 14, 2011 10:18 am

(Hey it's still MS speaking.)

MS/Matilde ha scritto:io aggiungerei una riga anche nel manifesto riguardo la nascita del BIRRA, FaM ed Eleanore Rigby (come anche nel blog tirato su da Michele B.), giusto per rendere loro il merito e un tacito omaggio.

generazione ha scritto:Anche su questo per noi non c'è problema, ma che lo scriva uno che li ha visti nascere questi progetti, che c'era e sa come è iniziato per evitare caos. Tipo noi non potremmo, non ho mai neanche letto FaM per dire...Lo farò se li trovo.

Be' ma basta una riga: «Il BIRRA nasce a fine 2007 dalle menti di quelli di Eleanore Rigby e Fam - Frenulo a Mano, rivista di letteratura fica». Ualà.

generazione ha scritto:Detto ciò: come si può pubblicare subito se metà dei partecipanti manca e se il sito non è stato ancora preparato? Buttare lì un manifesto è poco professionale. Mi chiedo anch'io a questo punto se si fa o no...
Prima non si deve capire tutto il resto? Redazione c'è? C'è ancora? Il sito va sistemato / allargato / ecc. prima di inserire materiale? Per noi sì.

Sono del parere che la cosa vada fatta partire, sennò non partirà mai. Nella mia esperienza: abbiamo buttato fuori il numero zero a febbraio 2007, ma ci lavoravamo sopra dal settembre 2005. Non era mai pronto niente, non eravamo mai sicuri fino in fondo, non ci convinceva mai del tutto: poi abbiamo detto "ragazzi miei, o lo buttiamo fuori o continuiamo a rimestare nella merda alla ricerca di quel chicco di mais che abbiamo mangiato l'altra sera, per toglierlo ché non sta bene". Sennò non si partiva più.

Idem con patate, qui. Rendiamo il sito, anche monco com'è adesso, un riferimento per le riviste: sennò il riferimento sarà la pagina delle autoproduzioni di MRT (pagina alla quale peraltro ho partecipato in prima persona, rispondendo con estrema spocchia alle domande di Enricuccio), che con tutto il bene che gli voglio non sarà mai il BIRRA e non voglio che sia il riferimento per le riviste.

Mi è venuta voglia di mais, e spero che Matilde mi perdoni per aver imbrattato così il suo profilo Razz
MS

Matilde

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Michele T. il Gio Lug 14, 2011 10:30 am

Ricompaio anche io. Hanno finalmente smesso di disturbarmi mentre penso intensamente al BIRRA, per farmi fare correzioni di bozze e similari.
Allora, una cosa velocemente.

Giusto pubblicare subito il manifesto (era giusto pubblicarlo un mese fa, in realtà).
Però, senza la famosa redazione, quella che sarà incaricata di produrre interventi, fare interviste, contattare le riviste ecc., il sito diventa inutile perché resta statico. Le pagina delle autoproduzioni su MRT (su cui entro breve comparirà pure un mio illuminante intervento che non potrete perdervi per nulla al mondo) sta funzionando perché Enrico si sta sbattendo per creare aggiornamenti continui.

Qualcuno qui dentro farà effettivamente qualcosa? Gestirà i contatti, si sbatterà per scrivere? perlustrerà le riviste?

Ad ogni modo la mia idea è: manifesto pubblicato immediatamente, aggiornamenti in hp pubblicati a partire da settembre, quando i lettori su internet sono più ricettivi (nel frattempo sarebbe opportuno organizzarsi per bene, in modo da far partire il progetto avendo già qualche articolo pronto e poter quindi aggiornare almeno inizialmente con costanza, oltre ad una minima pubblicità in giro. Vedi pdf esplicativo da mandare alle mailing list di ogni rivista, per esempio).
avatar
Michele T.

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  enrico il Gio Lug 14, 2011 5:25 pm

eccomi.
lo so, dovrei farmi i cavoli miei, ma lo sapete: è più forte di me.

secondo me il birra e la pagina A.I. sono cose molto diverse. la pagina A.I. serve soprattutto agli "addetti ai lavori": chi fa o chi vorrebbe fare [come mando un racconto? a chi lo mando? come metto su una rivista? ecc.]
il birra può essere il vero e proprio *portale* delle riviste indipendenti. un posto per lettori, insomma, che vogliono essere aiutati a spendere una mezz'ora del proprio tempo, leggendo - e perché no? a spendere pure qualche eurino, acquistando le riviste o altro.

a questo punto, insomma, le due cose, secondo me, prendono strade diverse - le hanno già prese.
A.I. non sarà - e non lo è - "un riferimento per le riviste", come dice Matteo. semplicemente perché è qualcos'altro: una "panoramica", al momento, e una summa di idee per far le cose da soli, e con gli altri, allo stesso tempo.

chiudo. secondo me dovreste cominciare, sì. anche male. poi le cose migliorano sempre, quando c'è passione e volontà.
io, il logo del birra, sulla barra destra di mrt, lo metterò, questo è certo.

baci,
e-


enrico
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Ven Lug 15, 2011 10:09 am

Michele T. ha scritto:Giusto pubblicare subito il manifesto
Però, senza la famosa redazione, quella che sarà incaricata di produrre interventi, fare interviste, contattare le riviste ecc., il sito diventa inutile perché resta statico. Qualcuno qui dentro farà effettivamente qualcosa? Gestirà i contatti, si sbatterà per scrivere? perlustrerà le riviste?

manifesto pubblicato immediatamente, aggiornamenti in hp pubblicati a partire da settembre
(nel frattempo sarebbe opportuno organizzarsi per bene, in modo da far partire il progetto avendo già qualche articolo pronto
Vedi pdf esplicativo da mandare alle mailing list di ogni rivista, per esempio).

Sì, partire ad agosto è inutile (non opuscoletterrario), noi di generAzione l'impegno ce lo prendiamo però non da soli. Quindi mi chiedo: siamo tornati al punto di partenza? siamo tornati a dover cercare chi fa cosa dopo che era stato deciso ampiamente mesi fa? Non va bene. La redazione c'è. Chi ne fa parte faccia la SUA parte. Ovvero, ora che è "vacanza" sistemare alcune cose (quello che dice Michele), da settembre inoltrato lavoro vero e proprio. E noi ci stiamo (ed è dimostrato, rispondiamo ai post, è già qualcosa!).
Se il manifesto redatto da Piloro - che è nella forma che preferiamo - con le piccole aggiunte di matilde e del commento a chi ha creato il BIRRA va bene lo possiamo anche fare noi il pdf...Senza troppe pretese e senza ore di lavoro. Facile, si fa.

Ma il sito invece? Quando si comincia a rendere quello che deve diventare?
Sarà che sono fissata coi dettagli ma un sito su cui non c'è lavoro e attenzione e una linea chiara per me è un sito inutile (sempre non MS). Con questo non dico che non dobbiamo fare niente e aspettare eh, anzi. Però pensiamo anche a quello - Barbolini 'ndò l'è?

Michele, scriviamo articoli di che tipo? Sulle riviste, su ciò che facciamo, racconti, ecc?
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Michele T. il Ven Lug 15, 2011 12:50 pm

Michele, scriviamo articoli di che tipo? Sulle riviste, su ciò che facciamo, racconti, ecc?[/quote]

Mi sento in qualche modo tirato in causa.
Allora, secondo me gli aggiornamenti del sito dovranno riguardare esclusivamente il mondo delle riviste, sia dal punto di vista interno (un "dietro le quinte" che vada a toccare argomenti di interesse anche tecnici: impaginazione, stampa, distribuzione, costi), che dal punto di vista esterno (eventi, raduni, letture, collaborazioni). Secondo me sarebbe opportuno cercare di non essere eccessivamente autoreferenziali, ossia parlare soltanto delle riviste che fanno parte del BIRRA, ma cercare di allargare il confronto anche a progetti editoriali diversi (come ad esempio le riviste non autoprodotte: Granda, Nuovi Argomenti e chi più ne ha, più ne metta), senza cagare fuori dal vaso (scusate il francesismo), ossia senza diventare troppo generalisti e quindi creare un calderone di argomenti vari.
Nella mia idea, il sito dovrebbe diventare un punto di riferimento per tutti coloro che gravitano nel mondo delle riviste, o che vorrebbero farlo (quindi è necessario avere uno stile preciso e tecnico, per quanto sempre leggero, cercando di evitare di divenire accademici o pedanti).

Come tempistiche direi almeno un post ogni dieci giorni, con magari una frequenza un po' maggiore nel primo mese.

Bo, ecco io la vedrei così la questione degli aggiornamenti.
avatar
Michele T.

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Eccomi

Messaggio  michele barbolini il Ven Lug 15, 2011 3:39 pm

Ciao a tutti,

ci riprovo, perchè ieri avevo scritto un post, convinto di averlo mandato, poi a sera mi sono accorto che non c'è!

Quindi ricomincio. Mi convince il manifesto se redatto seguendo le modifiche che in molti hanno proposto, dunque togliendo ad esempio la citazione ecc. C'è un punto però, molto importante, che non mi convince. mi riferisco all'aggettivo "letterarie". Ecco secondo me il fatto che una rivista sia n qualche modo letteraria non può essere vincolante. Anche perchè altrimenti riviste bellissime come ad esempio Zapruder (rivista di storia) o terre di mezzo, non possono starci. Mi sembrerebbe un chiuderci anzichè aprirci.

Per il resto direi che ci siamo.

Per divenire operativi. Direi che potremmo contemporaneamente mettere on-line il manifesto e aprire le nuove sezioni del sito, sulla base delle discussioni fatte qui. Ad esempio la sezione mappatura ecc. é chiaro che non si fa in un girono, ma potremmo appunto intanto mettere manifesto e aprire le sezioni e arrivare a settembre avendole anche riempite.

A livello tecnico me ne posso occupare, facendomi spiegare tutti i segreti del web dalla ragazza che ha aperto il blog, Beatrice.

Poi potremmo dividerci il lavoro delle sezioni, che dite?

michele barbolini
Admin

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Ven Lug 15, 2011 4:35 pm

Oh, che bello,
vi siete riesumati!

Bene dai, mi pare che sul manifesto abbiamo bene o male raggiunto una posizione comune.
Lo si incravatti, lo si metta ovunque si debba metterlo, e fine.

Per quanto riguarda l'altro -ben più importante- discorso, ovvero "che famo?", riconduco per l'ennesima volta con ostinazione e boria alle righe che avevo buttato giù tentando di riassumere quanto si era discusso per settimane su questo foro. Che famo?
- facciamo attività di informazione, relazione, talentscoutismo nel territorio "riviste indipendenti" (valga la definizione data)
- può far parte di noi, proprio di noi nella stanza dei bottoni, chiunque rientri nella definizione data di "riviste indipendenti". E l'allargamento (figlio del talentscoutismo) è continuo, potenzialmente infinito.
- interessano il nostro raggio d'azione (informazione, relazione), d'altronde, anche riviste o entità che sfuggono tale definizione.
- i mezzi con cui gestiamo tale attività sono nel web: il forum, il blog, l'emeroteca online (tre luoghi ancora in costruzione); nel mondo: il birra, i birrini, ogni manifestazione fenomenica in cui possiamo palesarci e palesare, la rete di emeroteche reali.
- il forum è fondamentalmente la tana della redazione. qui si discute di tutto.
- il blog è una finestra in cui tutti i componenti della redazione (previo vaglio nel forum) possono pubblicare.
- nel blog ci finiranno: news delle riviste, news collettive del B.I.R.R.A., riassunti o cronache audiovisive di tali news, forse altro afferente al territorio "riviste indipendenti".
- annessi del blog: calendarietto con eventi & mappetta con tutte le riviste individuabili sul suolo nazionale.
- l'emeroteca online si comporrà di un opac di ricerca e di una sezione (bookliners) per sfogliare le riviste online.
- gli eventi a cui parteciperemo nel mondo come singole riviste auspicabilmente porteranno acqua al comune mulino-B.I.R.R.A.
- ci impegnamo a organizzare ogni tanto eventi collettivi, anche non tutte le riviste-birra, birrini cabaret vario. Annuale e fisso sarà invece il B.I.R.R.A., a cui andremo tutti pena improperi e scudisciate.
- tentiamo ogni rivista nel proprio territorio di pertinenza di creare e gestire un nodo-emeroteca reale.


==> Ovvero, sciogliendo l'elenco in forma discorsiva:
La nostra attività in internet rimbalza fondamentalmente tra questo forum e il blog. Tutti noi redazionali siamo chiamati a mantenere le antenne alzate su quanto accade nel mondo delle riviste indipendenti, in birra e out birra, e di conseguenza pubblichiamo nel blog news, interviste, resoconti, commenti, interventi audiovideo di questi avvenimenti/realtà. Prima proponendo in rapida scioltezza la proposta pubblicazione qua nel forum (tre ok, e la si spara nel blog, mh?).
E questo può cominciare fin da subito (sì, da settembre gli utenti son più attivi, ma se c'è già qualcosa da segnalare perché non farlo?)
Nel frattempo, senza fretta ma senza letarghi, si mette a posto per bene il blog a livello strutturale, mappa, sezione bookliners, emeroteca online, etc.
E più a lungo andare, sempre parlandone qua nel forum, si comincia a delineare sinergicamente la nostra attività anche nel mondo reale: pensando insieme alla possibilità di ramificare davvero l'emeroteca reale dove fisicamente esistiamo; cominciando ad organizzare i prossimi birrini, birrelli, birroni.

Tornando ai contenuti del blog, e scivolando un attimo fuori dal seminato: bene quanto dice Michele T., di mettere ogni tanto anche cose che non sono propriamente "news" ma che rivelano i "dietro le quinte" delle riviste, vademecum e dritte ad uso e consumo dei lettori. Ottimo, sì, ci sta anche questo.
Ma è proprio riguardo a queste cose che secondo me sarà (magari più avanti) cosa buona e giusta aprire al volgo ANCHE questo forum: in un blog, dove l'inesorabile scorrere della verticalità porta via tutto in un lampo, il confronto vero e proprio, la discussione, non funzionerebbero bene. I commenti ai piedi dei post, sia "gerarchicamente" che graficamente, non sono sufficienti per mettere a disposizione un campo di informazione e dibattito vivo, orizzontale e aperto. Un forum invece sì.
Quindi ecco, se lo si organizzasse meglio penso che potrebbe diventare uno strumento fantastico, non solo per le chiacchiere organizzative inter nos (per le quali, ripeto, a quel punto ci ritaglieremmo nel forum stesso un bellissimo privè).


Dal palo alla frasca:
Io domenica, come ho già scritto altrove, mi trovo con alcuni miei amici informatici per andare avanti con il discorso "opac online".
Un discorso, nelle intenzioni, che sarà intimamente connesso all'idea Bookliners dal lato internet, ma che chiaramente è indissolubilmente legato al più concreto discorso della rete di emeroteche nel territorio.
Ecco, vi richiamo timidamente anche a ciò.
Nella discussione aperta a suo tempo sono rimasti diversi interrogativi senza risposta, e in generale mi pare che questo particolare aspetto del "progetto birra" sia per ora un pò in secondo piano.
Chiaramente se non interessa a nessuno mi fermo anche qua.
Altrimenti vi invito anche su questo a ritornare attivi, a dire la vostra (in generale sull'idea per come si profila, e nel dettaglio sui singoli interrogativi), dopodiché vi metterò a parte con più precisione dei risultati raggiunti finora,
e della prospettiva che nella nostra immaginazione si sta aprendo.

Ecco,
bene,
non sparite di nuovo eh!


_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Matilde il Sab Lug 16, 2011 9:44 pm

allora, eliminando le cose che avete segnalato verrebbe una cosa così:

"Il B.I.R.R.A. nasce nel 2007 grazie ai creatori delle riviste letterarie Eleanore Rigby e FaM ed è la Bagarre Internazionale delle Riviste Alternative, ovvero l'insieme delle realtà indipendenti della scena editoriale italiana, che, fregandosene della dispersione territoriale a cui sono soggette, hanno trovato un punto di aggregazione nella parola scritta.

Il B.I.R.R.A. è uno strumento di relazione e incontro delle riviste letterarie indipendenti in tutta la scena nazionale. Con rivista letteraria intendiamo quelle produzioni cartacee o virtuali (ma in tal caso impaginate in formato digitale) in cui siano individuabili almeno le seguenti caratteristiche: contenuti letterari (ma anche fumetto/graphic novel e giornalismo illustrato), lavoro redazionale finalizzato alla produzione di un numero, e continuità. Con rivista letteraria indipendente intendiamo quelle produzioni che non rispondono a nessun grande gruppo editoriale/ finanziario, o partito politico, e che autodeterminano le proprie modalità di esistenza e i propri contenuti, ponendosi in una dimensione critica riguardo ai meccanismi del nostro sistema editoriale.

Il B.I.R.R.A. ha come fine la vita stessa delle riviste: si propone in altre parole di aumentarne la diffusione nel territorio, la longevità, di stimolare ed aiutare la nascita di nuove realtà e di diminuire la loro dispersione. A tal fine il B.I.R.R.A. si occupa di una costante attività di informazione e di discussione, rivolti a riviste, a lettori e a potenziali lettori, intorno ai temi dell'autoproduzione, dell'editoria indipendente, della letteratura."


ora,
non ho aggiunto la parte sull'emeroteca perché non ne abbiamo ancora una. penso che sia meglio aggiungerlo a posteriori appena ne avremo una operativa, tanto grazie ai meravigliosi artifici di wordpress si può fare anche questo Smile
siete d'accordo? volete scriverlo subito ugualmente?

concordo con scandolin e turazzi sul metterlo online subito, siamo qui, ci stiamo parlando, cos'altro dobbiamo aspettare? uno step alla volta e arriveremo alla luna, ma famolo sto step!

per quanto riguarda il "ponendosi in una dimensione critica riguardo ai meccanismi del nostro sistema editoriale" che i ragazzi di generazione avevano segnalato come da togliere l'ho lasciato perché intendo con "critica" non mera polemica ma confronto e riflessione, cosa che mi sembra caratterizzi la maggior parte delle cose che facciamo, soprattutto dal momento che molti di noi sono da più o meno a anni a contatto più o meno diretto con il suddetto sistema editoriale.

per quanto riguarda il discorso di turazzi, dovremmo organizzarci per la gestione del blog dividendoci i compiti e gli "articoli" in vista di settembre. non nel senso che il blog resterà morto fino a settembre ovviamente, ma posto che se ci saranno cose da postare (muahaha) le posteremo è bene avere del materiale pronto per far partire bene il progetto.

per quello che ha segnalato barbolini sulle riviste non letterarie: mi sono persa un pezzo. abbiamo deciso di inserirle in una sezione "affiliata" oppure insieme senza distinzione? perché nel secondo caso basta levare il "letterarie" dalla definizione e il manifesto è bello e pronto.
inoltre a questo proposito c'è anche la questione della parte finale: io ho scritto "si occupa di una costante attività di informazione e di discussione, rivolti a riviste, a lettori e a potenziali lettori, intorno ai temi dell'autoproduzione, dell'editoria indipendente, della letteratura", ma effettivamente non è molto corretto dal momento che non solo di letteratura si tratta. come facciamo? cosa scriviamo? come modifichiamo?


come diceva michele b., apriamo ste sezioni (dovrei saperlo fare anche io perché follelfo è su wordpress...ma la cruda verità è che non ho mai imparato, ma l'ottimo turazzi sì!) e cominciamo a lavorarci su!

baci
matilde, la sfigata che studia dostoevskij di sabato sera


Matilde

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.05.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Dom Lug 17, 2011 11:25 am

Matilde ha scritto:
come diceva michele b., apriamo ste sezioni (dovrei saperlo fare anche io perché follelfo è su wordpress...ma la cruda verità è che non ho mai imparato, ma l'ottimo turazzi sì!) e cominciamo a lavorarci su!


se serve clara ormai è diventata una wordpress dipendente e la sua vita si è ridotta a stare sempre sui siti internet.
neanche quelli sporchi, che almeno un piacere lo davano.
quindi chiedete e se pò fa.
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Dom Lug 24, 2011 11:16 am

mi par di capire che ci teniamo ad essere lustri e scintillanti prima di ardire il debutto in società,
quindi mi permetto ancora un po' di puntiglio su questo soffertissimo manifesto:

- non mi piace il "fregandosene" all'inizio, non si può proprio leggere. E non penso sia corretto, d'altronde: non è che se ne "fregassero", si trattava piuttosto di un attivo e cosciente tentativo di contrastarla (la dispersione). No?
- capisco le ragioni di quel "critica", ma mi pare comunque sibillino (e sarebbe meglio "posizione", non "dimensione" -ancorché, accostato a "ponendosi".. non so): forse l'abusato -ma del resto presente nello stesso nome "BIRRA"- alternativa? Non so.
- in quel paragrafo, allineandolo al resto del manifesto, girerei all'impersonale la prima persona plurale "intendiamo". Anche semplicemente un "si intende".
- rispetto alla mia prima bozza, si è persa una cosa a parer mio importante: un riferimento al BIRRA e ai BIRRINI come evento, e all'emeroteca, che sono NOI, ovvero quello che effettivamente concretamente facciamo, ovvero il progetto birra. Il che non può non apparire in un manifesto. Se poi si vuole inserire in un secondo momento -ma non ne colgo bene la ragione- va bene. Ma si inserisca, opino io.
- anche la chiusa, sia pur rigirata e rimodellata rispetto a come l'avevo buttata giù in bozza, secondo me è importante: "Può far parte del B.I.R.R.A. qualunque rivista indipendente, virtuale o cartacea. Ovvero qualunque rivista che abbia contenuti letterari, di illustrazione, di fumetto, una redazione e una continuità." Importante perché è una chiara apertura, l'unica, a chi voglia partecipare al progetto, e il manifesto è il luogo giusto secondo me per infilare una noticina al riguardo.


****
ciò detto,
insisto nel voler dividere il discorso manifesto dal discorso "che famo".
Quindi: se si vuole parlare per bene di che struttura deve assumere il blog (quali sezioni, e quale eventuale divisione gestionale di esse), apriamo un altro topic qua nel forum e se ne parli lì.
Ma nel frattempo:
- questo manifesto una volta che si decide che è pronto mettiamolo senz'altro cincischio sotto "Cos'è B.I.R.R.A." (spostando il testo attualmente lì ad esempio sotto un'etichetta "storia del birra", o qualcosa così).
- si cominci già, senza aspettare che il blog abbia una struttura definitiva, a farlo vivere! Parlo chiaramente della bacheca principale, quella i cui feed fanno la fame da troppo, e parlo del virtuoso giochino "percepisco una notizia-metto le mani su materiale-produco materiale afferenti il campo di nostro interesse/ nel forum ne propongo la pubblicazione/la pubblico sul blog". Ovvio, solo se c'è di che. Ma appunto, ad esempio: forse verso settembre a VR accadranno due cose (Dar a bere storie e Brutti Caratteri), per dire: appena ciò sarà più in odore di concretezza, senza aspettare chissà cosa, proporrò a viva forza la pubblicazione di ciò nel blog. Ma anche, sempre per dire: l'iniziativa di Autoproduzioni Italiane di MRT (click) non potrebbe trovare sponda in un post nel blog del BIRRA, già ora? Per dire, eh. Solo per dire che, senza aspettare settembre o la perfezione formale, di cose già ce ne sarebbero, volendo.


O.T.: come paventavo, domenica scorsa abbiam alfine fatto la riunioncina-emeroteca.
Ne parlo qua: http://birraforum.forumattivo.it/t4-emeroteca-lo-stato-dell-arte#259
Andate e commentate.
Dico davvero.


PS:
forse non tutti sanno che: in questo forum, se guardate sotto il titolone in alto, ci sono i "messaggi privati". Lo segnalo fuor di ironia e di polemica, magari non ci si fa caso, perché noto ora che ben 10 dei messaggi privati che ho mandato un po' di tempo fa -ormai alquanto anacronistici- da diversa gente non sono ancora stati letti (per la precisione, da PippoBalé de Costola, Valerio Argo, Elena Petrini, pre-puzio, matteoplatone, Michele T., Marco R. Capelli (PB), Matteo B. Bianchi, El Aleph, giuliomozzi). Sapevatelo.

_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Michele T. il Gio Lug 28, 2011 2:31 pm

Off topic: non mi ero assolutamente accorto della esistenza dei messaggi privati. Hai ben fatto a ricordarlo.

Ricomparirò anche con post più sensati (parlando del manifesto, per esempio), non temete.
avatar
Michele T.

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  piloro il Gio Ago 04, 2011 7:41 am


ecco, aggrappandomi al punto 2 del "nel frattempo",
noto solo ora (con facebook ho un rapporto muy lasso) questo evento promosso, se ho ben inteso, da El Aleph:
http://www.facebook.com/#!/event.php?eid=183249821739980&notif_t=event_invite
ContemporaneA - Rassegna di letteratura under 35

ecco, non poteva questo, plausibilmente, rientrare nelle cose segnalabili nel nostro blog?
Sia pur a margine del nostro campo di interesse, mi pare potesse starci, dopo averlo discusso qua.
Chiaramente però ormai è tardi.

ecco, il punto a questo punto è (diventa) un altro:
magari l'evento non c'azzecca nulla e alla fine della fiera non si sarebbe postato,
ma se il forum fosse più vivo, se l'attività redazionale fosse meno comatosa, almeno di queste cose si potrebbe discuterne.
Diamine, davvero, io non capisco questi intervalli di silenzio così lunghi, da parte di una redazione ipoteticamente così numerosa.
Né capisco il senso di una "pausa" (le virgolette sono d'obbligo, collocandosi tale pausa ancora prima che l'attività inizi veramente), se ci sono cose da dire o di cui dibattere adesso.
Aiutatemi a capire.

ecco.

_________________
Michele Barbolini è uno del Mangiamerda.
Tenta di nasconderlo, ma l'odore è inequivocabile.
avatar
piloro
Admin

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.05.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://iltraghettomangiamerda.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Ven Ago 05, 2011 8:39 am

anche io sono d'accordo ma oggettivamente più che leggere e rispondere non potrei fare altro, io personalmente. non posso comprare il dominio e fare un sito web figo per il BIRRA, non posso fare un pdf del manifesto se non si è d'accordo e se non è pronto davvero (anche se per me è pronto...).
Io l'ho detto, wordpress lo mastico bene, lo uso quotidianamente, se per ora basta un aggiornamento e un lavoro base web io lo so fare ma mi si deve aiutare a cominciare e non posso accollarmi tutto il lavoro, e bisogna che chi organizza o fa le cose sia attivo in questo senso.

El aleph poteva avvisare dell'evento e ricordare il BIRRA. E' cominciato parecchio da loro. E mò che fine han fatto?
Boh , mi pare assurdo che i più attivi siano quelli che: a) non hanno avuto l'idea; b) erano in dubbio; c) volevano aspettare.

Noi ci siamo...Se basta poca gente per partire fatecelo sapere che si comincia.

Clara
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  generazionerivista il Mer Ago 10, 2011 9:52 am

ok, dite che bisogna agire.
intanto c'è l'articolo - evento del MAG sul BIRRA sito e ho creato la pagina "manifesto".
c'è parecchio da lavorare...anche per l'immagine. se iniziamo...............
avatar
generazionerivista

Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brescia-Milano-Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.generazionerivista.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MANIFESTO!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum